missione safa

Sito di informazione della missione di Safa dei Canonici Regolari Lateranensi

Chi siamo – Contatti

CHI SIAMO e Contatti

Questo sito web è dedicato alla Missione di Safa dei Canonici Regolari Lateranensi.

Esso raccoglie notizie, condivisione, sogni e speranze di tutti quelli che seguono e sostengono la Missione, da vicino e da lontano; permette di seguire i progetti in corso.

E’ nato nel gennaio 2007 dalla volontà dei missionari di Safà (con un piccolo aiuto tecnico di qualche amico dall’Italia); ma non sarebbe un sito della “missione” se non fosse di tutti.

Sarebbe bello, ad esempio, poter avere delle pagine a cura di ogni gruppo missionario attivo in Italia, in cui poter scrivere le attività collegate alla missione.

Abbiamo pensato questo sito come strumento per sentirci vicini, i missionari a noi, e noi a loro. I missionari, attraverso di esso, scrivono a tutti noi (Sez. “Lettere Da Safa”)
collegandosi ad Internet dall’Africa. E noi, dall’Europa, prendiamo questo “filo” e leggiamo, ma non solo: contribuiamo con risposte, articoli, commenti. Speriamo di essere sempre più numerosi: Contattateci!

SAFA

“La Safa” (o meglio “la S.A.F.A.”, in quanto la zona prende il nome dalla sigla della “Societé Africaine Forestiere Agricole” installatasi in quei territori) è una piccola realtà situata nella parte sudoccidentale della Repubblica del Centrafrica (“République Centrafricaine” -RCA- o “Central African Republic” -CAR-), più precisamente nella zona a sud-est della Diocesi di Mbaiki (guarda la zona dal satellite!).

RCA Safa safarid.gif

Le condizioni di vita sono molto difficili per la grave crisi che attraversa quella società in tutti i suoi aspetti: istituzioni, famiglia, salute, istruzione, lavoro. Ogni tentativo di formazione allo sviluppo è reso più difficile perché il lungo periodo di colonizzazione ha abituato la popolazione a vivere di assistenza e di aiuti.

Nel 2003 i Canonici Regolari Lateranensi italiani hanno deciso di accogliere l’esperienza missionaria come dono per un nuovo slancio sulla via dello Spirito, sentendo che l’accoglienza di nuovi fratelli, la conoscenza di culture e tradizioni diverse dalla nostra e soprattutto la condivisione delle gioie, delle sofferenze e della speranza dei più poveri siano per tutti fonte di ricchezza, perché è nel volto dell’altro che incontriamo il volto di Dio. Dopo un periodo di riflessione e di confronto con diverse possibili realtà – Mozambico, Guatemala, RCA – l’Ordine ha deciso di rendersi disponibile nella RCA, sentendo forte il richiamo di una terra povera e quasi sconosciuta a tanti.

chalet della pace 1/1/2005

lo Chalet della Pace (Capodanno 2005)

Il 22 ottobre 2004, accolti dal Vescovo, Mons. Rino Perin, sono giunti a Safa i nostri primi missionari, don Sandro Canton e don Alessando Venturin e subito si sono messi al lavoro: riparazione della casa – cui è stato dato il nome augurale di “Chalet della pace” – studio della lingua, visita alle comunità che da tempo non vedevano una presenza sacerdotale costante. Per i lavori della casa e dell’orto – che è divenuto il fiore all’occhiello della missione, con la produzione di ortaggi di ogni tipo – l’intento principale dei nostri missionari è stato quello di sollecitare un impegno personale in quanti chiamano a collaborare, perché possano ripetere l’esperienza nei propri campi e pian piano provvedere personalmente alla propria sussistenza. Sarebbe impossibile annunciare la lieta novella del Vangelo senza risvegliare nelle persone la coscienza della propria dignità, senza dimostrare che, con pazienza e impegno, è possibile migliorare la realtà di una terra attualmente povera, ma non priva di risorse.

Il primo anno non è stato facile. Per ogni tipo di acquisto è necessario andare nella capitale, Bangui, che dista 120 Km. e quattro ore di macchina, dato lo stato delle strade, peggiorato dalle continue piogge. Ma quanti di noi conoscono i nostri amici missionari sanno bene che non si sarebbe risparmiato per dare la priorità al rapporto con le comunità e non lasciare irrisolti i “piccoli” problemi quotidiani: la fame, le malattie, le operazioni chirurgiche…La salute degli stessi missionari è stata messa a dura prova, specialmente per l’aggressività della malaria e perché la grande fatica rendeva impossibile ritemprare il fisico. Per questi motivi Don Alessandro è dovuto rientrare per cure e tuttora è in Italia. Don Sandro ha continua ad affrontare da solo tutto il lavoro per circa un anno, aiutato da una comunità religiosa femminile francese, le Suore dell’Alliance, presenti a Safa da oltre 25 anni, impegnate soprattutto sul piano della salute.

A partire dal 19 gennaio 2007 è a Safa Don Mauro Milani insieme a Don Sandro Canton.

Nella comunità scuola, salute e lavoro sono i tre fronti che richiedono più impegno, ma con le loro parole…

“Non siamo certo qui per progetti, siamo qui perchè crediamo nella presenza, nella solidarietà e nella speranza condivisa malgrado tutto. Siamo qui con la gente, condotti da Dio per annunciare, per essere tramite di umanità e di spiritualità, per dire senza troppe parole che la vita è tutto. E’ lo stesso Dio in cui crediamo”

(Dalla lettera di don Sandro: Safa, 31 gennaio 2005)

CONTATTI

Indirizzo postale: Mission Catholique Safa c/o Maison Comboni

B.P. 1372 BANGUI Republique Centrafricaine- Afrique

Tel.: 00871 762767473

e-mail: enricocanton@yahoo.it    e dommy69@libero.it

Skype: sandro-canton   e mauro_milani

via web:
PER CONTATTARCI VIA INTERNET COMPILA I RIQUADRI SOTTOSTANTI (->”LASCIA UNA RISPOSTA”), SPECIFICANDO SE VUOI CONTRIBUIRE CON ARTICOLI, O CREARE UNA SEZIONE PER UN GRUPPO MISSIONARIO O ALTRO ANCORA.

57 Risposte to “Chi siamo – Contatti”

  1. Sandro Canton said

    Si voglio contribuire. L’ideaera di fare un breve giornale quotidiano. Che ne dite?

  2. Piedigrotta - Napoli said

    L’idea ci sembra ottima!! Il tuo giornale quotidiano potrai inserirlo tu stesso dall’Africa sul sito web: sarà visibile a tutti i visitatori del sito nella categoria “Lettere da Safa” del nostro sito. Aspettiamo i tuoi contribuiti e presto quelli di Don Mauro!
    La comunità di Piedigrotta – Napoli

  3. Nella said

    Un’idea e un’opportunità importante questa del sito web!
    Luogo di incontro e condivisione per fare strada insieme.
    Ho conosciuto la Titti proprio qua a Lucca in occasione della visita di d. Sandro nell’ottobre scorso e ci siamo un poco confrontate sul lavoro missionario che portiamo avanti. INSIEME é la parola portante: che sia Napoli, Lucca o Safa non importa. Siamo uno.
    Abbiamo abbracciato Mauro accompagnandolo anche da qui con tanto affetto e preghiera. Ad ogni passo sa che siamo con lui, con loro, con tutti i parrocchiani di Safa.
    Attendiamo notizie della Scuola di Moscou che ci siamo impegnati a costruire e sostenere.
    Fraternamente, ciao
    Nella
    Equipe missionaria S. Maria Bianca – Lucca

  4. Umberto Malgeri said

    In effetti proprio di recente chiedevo ad un “piedigrottino” che fine avesse fatto Sandro , il nostro “professore” .
    L’idea di un sito è perfetta ! Da’ l’opportunità di restare in contatto e di avere costantemente notizie .
    Aggiungerei , data l’assoluta semplicità , anche una finestra chat dove sia possibile parlare in tempo reale .

    Aspetto nuove e guarderò costantemente questo sito .
    ciao !!!

    Umberto Malgeri – ex alunno del Prof.Sandro Canton – Napoli

  5. sandro,a questo punto si è arrivati? troveremo il modo di “mangiare i panettoni” ancora più velocemente…mi complimento e sono felice se ciò facilita gli aggiornsamenti che aspetto sempre…..
    complimenti vai avanti…ci saremo

  6. d. Manolo Rabadan, crl said

    Carissimi, Sandro e Mauro,vi faccio tanti auguri per la vostra pagina, aspetto che il vostro lavoro, sia fecondo. Saluti dalla Republica Domincana.

  7. Teresa Tuozzi said

    Ciao! Ho ricevuto questo link ed è con immenso piacere che mi appresto a visitare questo sito sempre più spesso…complimenti per l’idea!!! Se non fosse per questa tecnologia che avanza…chissà quanti legami rimarrebbero solo ricordi!
    Allora, grazie e rimaniamo in contatto!

    PS. Anche io, come Umberto Malgeri, sono un’ex alunna di Sandro, ora trasferita a Roma

  8. Rosa said

    Carissimi, è bellissima l’idea di questo sito che ci tiene in stretto contatto e ci fa sapere vostre notizie quasi in diretta.
    Sappiate però, che da parte nostra c’è sempre l’Amore e la Preghiera che ci unisce e può farvi affrontare tutto ciò che fate con più serenità.
    Vi voglio bene
    Rosa

  9. Susanna said

    Carissimi D. Sandro e D. Mauro,

    bellissimo questo sito che ci consente un contatto quotidiano!!!

    Un saluto particolare a Mauro per questo nuovo cammino !!!

    Un abbraccio
    Susanna

  10. artemia santacroce said

    La quota destinata alla vostra missione è già stata versata sul vostro conto corrente e tra btreve invieremo anche i lavori dei bambini della nostra scuola.
    Saluti Artemia

  11. Sandro Canton said

    Grazie Artemia, e un grazie di cuore a tutti gli insegnanti, i ragazzi e i responsabili della vostra scuola. Vi terremo al corrente sull’acquistodei libri. Intanto stiamo costruendo la scuola e abbiamo dato il via alla formazione degli insegnanti.
    Un salutissimo a voi tutti. Nelsito troverete fotorelative alla scuola in costruzione, e alal formazione degli insegnanti. Sandro

  12. don Bepi said

    Ciao Sandro e Mauro…finalmente…(dopo le “strigliate” della Danila)…sono entrato nel sito…bello…ed interessante…ogni bene a voi…il 26 maggio Emanuele e Maurizio saranno ordinati in quel di Treviso…ciao

  13. d. edoardo said

    Ciao. Statemi bene.
    Vorrei tanto ricevere un vostro articolo per Notizie…
    Un caro saluto e abbraccio.
    d. Edoardo

  14. Lucia Di Giovanni said

    siamo lucia e antonio ci sposeremo a settembre. vorremo sostenere il vostro operato con bomboniere solidali. Vorremo informazioni sui costi e sapere se preparate qualche segno da poter dare noi insieme ai confetti, per testimoniare e diffondere l’idea di bomboniera solidale.
    Grazie e Buon Lavoro
    ldg.logos@tiscali.it

  15. Antonino (Nino) Melidoni said

    Caro Sandro,
    stiamo rilanciando il progetto caritas a s.Agnese, tra le varie cose vorremmo realizzare un
    pieghevole illustrativo sulla Caritas in cui inserire anche una breve nota e qualche immagine di SAFA.
    Per l’immagine siamo autonomi, mentre per la nota ti chiederei la cortesia di prepare tu un testo certamente più appropriato alla realtà di quanto potremmo dire noi con la nostra immaginazione.
    Potrai inviarlo o a me sulla mia casella di posta o a Don Franco.
    Ti abbraccio con affetto. Nino

  16. Sandro Canton said

    Carissimo Tonino, vedrò di preparare qualcosa, ma penso non questi giorni della settimana santa perchè siamo piuttostoimpegnati. Comunque collaborerò. Ciao

  17. fabiana said

    Caro Don Sandro,
    mi sembra strano chiamarla così. Ho sempre pensato a lei come ad un professore, il mio professore di religioine.Lei probabilmente non si ricorderà di me ma sono stata una sua alunna quando insegnava al liceo “mercalli”.Anche se ci ha lasciati al primo anno io l’ho sempre ricordata con immenso affetto. Ricordo il suo modo di farci comprendere le cose, il suo modo di parlarci ma soprattutto ricordo i suoi silenzi che valevano più di qualunque parola.
    Mi sono sempre chiesta i suoi progetti come andassero, fino a quando la signora Patrizia che la conosce mi ha parlato di lei e della missione safa.E’ bellissimo quello che in questi anni è riuscito a fare e quanto ancora, sono certa con l’aiuto di tante persone magnifiche riuscirà a fare. Mi piacerebbe contribuire per quanto mi fosse possibile , a portare un sorriso, li dove ce ne è tanto bisogno. E spero vivamente che possiamo rimanere in contatto.
    La abbraccio in attesa di risentirla e rivederla.
    A presto Fabiana

  18. Sandro Canton said

    Grazie Fabiana, spesso la vita ci abitua al ricordo delle cose, degli eventi straordinari. Mi fa piacere che tu mi ricordi per il quotidiano che ho condiviso con te ed i tuoi amici. Quei pochi anni che ho insegnanto ho imparato a credere nei giovani e loro mi hanno insegnato che l’importante non è dire tutto ma bensì restare sempre aperti alla vita. E chi meglio di un giovane può dirlo? E se vuoi puoi anche chiamarmi soltanto Sandro. Un abbraccio

  19. LUIGI said

    Salve, siamo una coppia in procinto di sposarsi, e siamo interessati a fare i libretti solidali, vogliamo sapere quanto costano.
    Grazie

  20. Patrizia Ventura said

    Ciao Don Mauro, finalmente ho ricevuto la tua e-mail!!!
    Io e Lorenzo stiamo bene e Elena è diventata una palletta!!!
    è molto in carne e stanno per spuntarle i primi dentini, ha pochi capelli e tutti dritti in testa!! Anche mamma e nonna stanno bene e ti salutano tanto!!! Complimenti per la tua prima omelia in sangho, quanto avrei voluto essere lì a sentire!!
    Spero di ricevere presto altre tue e-mail.
    Un abbraccio grande dalla capitale che ti aspetta al più presto.
    Bacioni, Patrizia, Lorenzo, Elena

  21. mirco scremin said

    Salve a lei!sono Mirco di San Floriano.Sono un animatore della parrocchia,nonche’ uno dei referenti della medesima comunita’.D.Alessandro,D.Franco Bergamin,Don Mauro ci hanno parlato tanto di Safa’…Nasce da parte nostra il desiderio di vivere un’esperienza diretta a stretto contatto con la realta’ in cui vivete voi.Siamo a conoscenza di tutte le difficolta’ che comporterebbe una nostra visita da voi;ci stiamo informando sulla possibilita’ di fare un’esperienza che nasce dal profondo del cuore!!!siamo tre giovani immersi nel volontariato con disabili e quant’altro…da qui l’esigenza di toccare con mano la vostra realta’ e la vostra scelta di vita!!!la voglia di venire da voi a farvi visita e’ tanta!!!vorremmo intanto alcune informazioni direttamente da voi,tanto per capire se il nostro sogno puo’ realizzarsi!!!un caro saluto a lei e un forte abbraccio a D.Mauro….Mirco,Mauro e Valentina.

  22. don bepi said

    ciao Sandro e Mauro…il ricordo è sempre caro! Grazie della risposta per quanto riguarda il Gruppo Ministranti di San Floriano..e la Giovanna per il progetto “adotta una mamma”.Auguro ogni bene a voi. Il Signore vi accompagni. A voi il mio saluto più caro e affettuoso.Buon lavoro. don Bepi crl

  23. Nuccia, Giovanni e amici dell’associazione ” Nico i frutti del chicco”, ancora un importante passo in avanti!. Ci uniamo sentitamente alla vostra iniziativa. Nico sta operando miracoli. Fu così che un giorno Gesù prendendo accanto a se i bambini disse che chi non fosse tornato ad essere come loro non avrebbe potuto entrare nel regno. Il regno di Dio, diverso dai regni del mondo, perchè in esso regna la logica dei piccoli per i più piccoli.
    La notizia ci motiva a moltiplicare gli sforzi ed accelerare. Chiedete soltanto un po’ di sole in più per questa nostra terra, ultimamente troppo, troppo bagnata. Sandro e Mauro

  24. Desiree Galasso said

    Buona sera,
    tra meno di un mese mi sposerò e vorrei fare il libretto di nozze in modo “solidale” come potreste aiutarmi?
    attendo una vostra sollecite risposta,
    grazie mille
    Desiree

  25. Céline said

    Mail pour Soeur Rosette, religieuse française à Safa. le 20 novembre 2007.

    Tata, j’ai bien reçu ton courrier aujourd’hui (envoyé le 2/11, il a fallut 18 jours) , je ne sais pas si tu pourras lire mon mail. Nous allons tous bien, ici le froid est arrivé, il y a de la gelée blanche le matin, et à St Mathieu de Tréviers ce weeq-end dernier, dans les bacs d’eau, c’était 5 cm de glace !!! Fabien fait plein de sourires, il gazouille et tu le trouveras bien changé ! Toi tu dois avoir bien chaud là bas, bientôt ton retour. Grosses bises. Céline et nous tous.

  26. Laura e Francesco said

    AUGURI SANDRO!! il giorno del tuo cinquantesimo compleanno (caspita!!) dovrebbe aver portato via le piogge da Safa (così ci risulta visto che seguiamo quasi giornalmente la situazione meteo del Centrafrica, dal link su questo sito). Tramite Titti che è ora lì con te, una parte del comitato napoletano ti ha mandato i suoi più affettuosi auguri, ringraziandoti, mai abbastanza, per quello che tu lì fai per noi qui. Ieri al battesimo del nostro piccolo Andrea sentivamo che ti sei unito alle nostre preghiere. Noi preghiamo sempre per voi. Laura e Francesco Iacotucci

  27. Sandro Canton said

    Grazie amici.E’ stata una bella festa, arricchita dai piatti prelibati di Titty: sformato di riso ai funghi, besciamella, piselli, e prosciutto, carne/arrosto, patate, una bella pastiera napoletana…che Bomba! e champagne francese offerto dalle suore!!!…E poi i Fuochi d’artificio…io che mi sono battuto sempre contro…guarda che debbo vedere!!! Si, fine della salita…è cambiato il tempo ed ora splende il sole da quattro giorni, fa caldo,ma ci voleva e così andiamo più spediti con l’asilo e il fine scuola Saguila. Andrea riceve il battesimo nella solennità di Cristo Re…Quanta dignità ci ha offerto!! Signori della Vita, proprio come Lui. Abbraccio Andrea forte forte! Grazie. E forse la foto parla chiaro. Un abbraccio

  28. claudia vanni said

    ciao!
    e’ bello quello che fate
    vorrei poter contribuire a tutto questo creando un link amico nel mio sito
    e poi creando il libretto di nozze sollidale

    ma vorrei sapere come fare, a chi rivolgermi per i 60 libretto e i costi.

    attendo vs. cortese risposta

    claudia vanni

  29. laurasaffiotti said

    cara claudia
    grazie! siamo contenti che sempre più persone vengono a conoscenza della nostra iniziativa attraverso questo sito! per i dettagli dell’offerta ci sentiamo privatamente; come hai letto su http://missionesafa.wordpress.com/category/libretti-di-nozze-solidali/#libretti , il ricavato è interamente destinato alla solidarietà con la missione: noi volontari offriamo gratuitamente il nostro lavoro di manodopera permettendo così che gli unici costi trattenuti siano quelli di una stampante e della carta, anch’esse scelte nella prospettiva di semplicità e sobrietà. Il nostro “servizio”, inoltre, consiste nell’aiutare e consigliare gli sposi circa le scelte della celebrazione delle proprie nozze. Nel 2005 e 2006 i contributi sono andati a sostegno del progetto Scuola di Mouscou e nel 2007 per il progetto formazione insegnanti africani (scuole Moscou e Saguila): nel 2008 essi sosterranno il progetto Scuola Paris-Congo (presto ne troverai descritzione sul sito).
    Non ti abbiamo risposto subito perché abbiamo visto che abiti a Bari e noi invece come hai letto siamo a Napoli! ma abbiamo già fatto un libretto per una sposa romana e ora stavamo cercando il modo di realizzarlo anche per te.
    Ieri, agli incontri per giovani sposi ( http://maroalavatrice.wordpress.com/ ) della parrocchia di Piedigrotta, un’altra sposa che ha fatto con noi i libretti solidali e che lavora a Bari si è gentilmente offerta di farci da intermediaria con te: così penso proprio che sarà possibile!
    A presto e… auguri!
    Laura e Francesco

  30. andrea salamandra@tesoro.it said

    Carissimo Don Mauro, tu non ti ricorderai di me, sono Andrea Salamandra l’amico di Padre Silvano Minorenti ci siamo conosciuti circa 6 anni fa a San Giuseppe come stai? ti scrivo questa e-mail per chiederti alcune notizie la prima è che con mia figlia Ilaria di 15 anni vorremmo fare un adozione a distanza di un bambino cosa dobbiamo fare? Poi vorrei sapere se hai bisogno di qualcuno perchè sarei intenzionato a venire per tre mesi e dari una mano. Adesso purtroppo ti saluto con un grosso abbraccio e aspetto tue notizie. ciao andrea

  31. emma zanadrea said

    caro enrico,
    il 5 di gennaio assieme a mia mamma Susanna ed al mio papà luciano ti avevamo inviato una mail com la richiesta di informazioni su come poteraiutare i tuoi bambini, Non l’hai ricevuta?
    aspetto tue notizie, ciao emma

  32. don bepi said

    Ciao Sandro e Mauro…un caro saluto. Il ricordo non manca. Anche quest’anno il Gruppo Ministranti “adotta una mamma di Safà”…darò al Visitatore quanto prima…un abbraccio don Beppino crl da San Florian City

  33. sandro canton said

    Grazie Bepi, e grazie a tutti i ministranti di san Floriano, provvederemo subito all’adozione.Un abbraccio Sandro e Mauro

  34. Lella said

    Carissimi, sono emozionata nello scrivere, ma ci tenevo a dirvi che don Antonio vi voleva bene e parlava sempre di voi; vi stimava e forse vi invidiava anche un po’, mi diceva spesso che se i suoi problemi di salute non fossero stati così importanti sarebbe voluto venire a trovarvi.
    Grazie di tutto vi saluto con affetto Lella

  35. sandro canton said

    Antonio è stato per tutti noi un amico, sempre, anche nelle piccole attenzioni quotidiane, amava la festa, riteneva che l’amicizia fosse uno dei valori più importanti e spesso ha sofferto nel ricercarla. Ma molte persone lo hanno amato,così come era: immediato, forse un po’ agressivo, ma vero. Ha amato il suo ministero in profondità e il suo stato precario di salute non gli ha impedito di stare con le persone nella gioia e nella disponibilità. Intelligente, aperto al nuovo, allo spirito, ha camminatoa la luce dei segni dei tempi. La sua parola ha illuminato, e dava speranza. E questo è proprio di un vero missionario.
    E’ stato missionario, con noi, sempre!

  36. Maria Grazia said

    Cara Laura,volevo ringraziarti per l’attenzione con la quale hai curato i libretti di nozze per il mio matrimonio, per la gentilezza e la pazienza che hai manifestato nei miei confronti e soprattutto per l’amore che metti in ciò che fai…amore che coinvolge tutti (parenti e amici sono “impazziti”) quelli che hanno la fortuna di conoscere il vostro impegno….GRAZIE DI CUORE Maria Grazia

  37. Laura said

    Cara Maria Grazia gli apprezzamenti sull’iniziativa dei libretti solidali di nozze ci fanno sempre piacere, ma poi davvero incontrare spose come te ci conferma che le nottate spese a metà tra i nostri figli e la rilegatura dei vostri libretti sono la cosa giusta…. ne vale la pena! “che la vostra festa sia senza fine”… di cuore, sinceri auguri! Laura e Francesco PS: con te e tua cugina i nostri libretti sono arrivati a Reggio Calabria, chi l’avrebbe detto…

  38. Sara said

    Buon giorno a tutti!!!Girando tra i vari siti che si occupano di progetti di sviluppo, ho incontrato voi!!ciò che mi ha interessato e spinto a scrivervi è stato vedere tra le varie…quello di un centro di maternità!!e si vorrei a titolo informativo sapere in cosa consisterebbe questo vostro progetto…sono un’ostetrica desiderosa di fare un’esperienza in un progetto di sviluppo, per dare il mio fare agli ultimi non solo al nostro frenetico occidente… fiduciosa di una vostra risposta, grazie per il vostro impegno e buon strada Sara

  39. Sandro said

    Carissima Sara,grazie per averci scritto. In breve: la costruzione della maternità comincerà il mese di ottobre. Contiamo concluderlo entro il 2009. Allora ogni aiuto e sostegno ci sarà utilissimo. Magari ci sentiamo via email? enricocanton@yahoo.it ( sono don Sandro ).

  40. Alessandro said

    Cari Don Sandro e Don Mauro sono un ragazzo di 18 anni nel corso dei suoi studi desideroso di intraprendere un’esperienza di volontario per aiutare chi non può beneficiare come me di tutto quella che la nostra società occidentale ci offre.
    penso che con un’esperienza del genere potrei fare del bene aiutando gl’altri ma anche me stesso.
    volevo sapere come posso muovermi e a chi mi devo rivolgere?
    con sincera stima Alessandro

  41. Caros confrades, estamos rezanso por voces. Que o Espirito de Deus fortaleça vossas vidas na missão!!! abraço de pe. Antonio da provincia brasileira.

  42. sandro canton said

    Carissimo Allesandro, grazie per averci scritto. E grazie per la tua testimonianza.
    Vorremmo conoscerci meglio, e quindi presentarci e dirci anche cosa in concreto ti sentiresti di offrire, quando, come.
    Ci puoi scrivere su: enricocanton@yahoo.it. Pensiamoche una previaconoscenza ci aiuti meglio a risponderti e darti migliori indicazioni. Grazie ancora

  43. Cesira said

    Buon giorno,
    mio figlio Francesco e la sua fidanzata Luana si sposeranno il 1° aprile. Vorrei donargli i vs. libretti solidali, che ritengo siano molto belli. Mi potete dare maggiori informazioni sulle modalità di organizzzazione per la loro realizzazione?
    Grazie mille, Cesira

  44. ANNA said

    Cara Cesira,
    ho letto che vuoi donare i libretti solidali a tuo figlio Francesco ed alla sua fidanzata Luana!. Auguri a tutti voi anche a nome del Gruppo di sostegno missionario Andare Oltre. Visto il tuo interessamento per la realizzazione dei libretti solidali, ti invierò privatamente le istruzioni che spediamo a tutti gli sposi che vogliono sostenere la Missione di Safà nel giorno più importante della loro vita…
    Cordiali saluti Anna
    Gruppo di Sostegno Missionario “Andare Oltre”

  45. Eric dit Le Charpentier said

    Bonjour la Safa,cher Amis voilà 8 jours que nous vous avons quitté, je tiens à faire savoir que passer quelques jours au contact du pére Sandro est un vrai bonheur,nous avons participé à quelques travaux les différents chantiers entrepris par la l’équipe de la Safa avance bien et sont de belles réussites, bravo au directeur d’école (n’est ce pas Sandro)bon courage à vous tous à bientôt Toute l’équipe d’Alsace;

  46. sandro canton said

    Bonheur? Le bonheur est arrivé à Safa avec vous. Je bois un bon wisky à votre santé. Le deuxième batiment est presque au toit. Je vous envoyerai une foto: force Alsace!!!

  47. mario lettieri said

    Don Sandro e don Bepi siete voi miei compagni di studi a San vittore Roma se siete voi rispondete con un email o telefonicamente salutatemi qualche altro sacerdote ch io conosco mi farebbr piacere incontravi un abbraccio da parte mia ciao Mario Lettieri

  48. Lella said

    Caro Sandro, leggendo l’articolo sul sito di Safà ho avuto un brivido… Venticinque anni!!!
    Auguri!!! Mi sembra ieri a Candiana con un caldo veramente infernale … Ricordo tutto come fosse ieri. Auguri veramente di cuore.

  49. don bepi crl said

    Carissimi Sandro e Mauro…da San Floriano….Vorremmo sapere se il contributo progetto ‘adotta una mamma’ di quest’anno…è giunto a destinazione….Il Gruppo Ministranti…sarebbe contento di saperlo…Il tutto ho consegnato al Provinciale don Giuseppe…a suo tempo (dopo Pasqua!)…approfitto per un saluto caro…il ricordo è vivo…l’aiuto della genete non manca…Mauro son passato per casa…e go trovà a Danila…ghemo fato na ciacoeada…Un abbraccio…buon lavoro ciao….Beppino crl

  50. antonio said

    Buongiorno
    Informiamo, che la nostra Associazione, ha realizzato una mostra fotografica, storico-culturale e scientifica, su N.S. di Guadalupe(equiparata dagli studiosi alla Sindone) e sulla Sindone, in pannelli e da proiettare con conferenza, itinerante, per informare sui risultati scientifici ottenuti dagli studiosi.
    Inoltre proponiamo anche la mostra su S.Faustina Kowalska e Gesù della Divina Misericordia in pannelli 70X100 plastificati.
    per la visione online:
    http://www.associazioneavvento.it
    La ringraziamo anticipatamente per la diffusione di tale iniziativa e inviamo distinti saluti
    Antonio Strina

  51. Francesco Canton said

    Caro zio ti scrivo perche’ io e il mio papa abbiamo avuto un’ idea . Volevamo assieme con tutti i miei compagni della terza A scrivere delle lettere ai bambini delle vostre scuola e scambiarci i nostri pensieri, programmi scolastici e tante altre cose tipo stili di vita ecc.Volevamo sapere se questa cosa poteva essere valida anche per tenere sempre in allenamento la nostra penna che tante volte fa fatica a scrivere.Con le lettere ricevute poi faremo un piccolo libro da tenere sempre con noi.Fammi sapere se ai vostri bimbi gli gli piace. PS posono srivere anche in francese le nostre maetre lo traducono. Il notro indirizzo e':Classe 3 A Istituto Compresivo Statale Due Carrare Via Roma 69 35020 Due Carrare Padova Ciao a presto Francesco e compagni.

  52. canton sandro said

    Certo, Francesco, è una buona idea. Lanciatelapure con una lettera che io leggerò agli amici di Safa. Chiedete voi stessi sesono contenti di cominciare una comunicazione-scambio. Credo che accetteranno. Buonissima idea, bravo.
    Un bacione a tutti voi.

  53. Rosa said

    Ciao
    noi ci sposiamo l’anno prossimo, e saremmo interessati ai libretti per la messa, e pertanto vorremmo sapere dove è la vostra sede.
    Grazie
    Rosa e Antonio

  54. canton sandro said

    Potete scrivere ad Anna Di Prisco attraverso questo sito e lei vi darà ogni indicazione. Ciao Sandro

  55. ANNA said

    Sì, ho già risposto in privato a Rosa ed Antonio, ma chiunque altro voglia maggiori dettagli può scrivermi all’indirizzo : anna_dipriscoCHIOCCIOLAtin.it oppure telefonare in Parrocchia al numero 081669761. Grazie Anna

  56. Canton Francesco said

    Ciao a tutti sono Francesco. Ho 8 anni e frequento la 3^ elementare della scuola “G. D’Annunzio” di Terradura di Due Carrare (Padova). Io assieme ai miei compagni e alle mie maestre avremo il piacere di cominciare una comunicazione-scambio con voi.
    Che ne pensate? Con le lettere ricevute faremo un piccolo libro da tenere sempre con noi. Potete scriverci in francese… Le nostre maestre sono così brave che ce le tradurranno. Noi siamo pronti e voi? Ciao a presto.

  57. canton sandro said

    Ma certo, Francesco, cominciate a scriverci qualche cosa, della vostra scuola, e cosa fate di bello….Credo che per i nostri ragazzi sarà più facile rispondere, sono un po’ timidini….Ma hanno accettato. Grazie, e ciao a tutti voi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: