missione safa

Sito di informazione della missione di Safa dei Canonici Regolari Lateranensi

Aggiornamento dal gruppo missionario Andare Oltre

Posted by amicosafa su marzo 17, 2008

Il gruppo missionario Andare Oltre, come è noto, ha deciso di sostenere il progetto per la costruzione della scuola di Paris-Congo. Il nostro impegno e quello di tutta la comunità nasce dal superamento del semplice concetto di “elemosina”, volto soprattutto a liberare le nostre coscienze? ( il nostro stile di vita) dal negativo di un benessere che avvertiamo ingiusto; perciò tendiamo a maturare una sensibilità concreta, sempre più capace di dire a noi e agli altri che Dio ci ama e ci chiama alla fratellanza. Per questo motivo cerchiamo di collaborare con le altre attività parrocchiali, sia caritative che formative e di preghiera. Noi vorremmo che la nostra esigenza di vivere con una sobrietà sempre più vera si traduca da un lato in un aiuto alla Missione, che permetta agli Africani di crescere nella dignità, e dall’altro in una nostra crescita personale. Perciò le nostre riunioni iniziano sempre con una breve meditazione di don Giovanni Sansone, volte a farci cogliere nella Scrittura il fondamento del nostro operare concreto. Lungo quest’anno tale operare si è così concretizzato:1) Raccolta di fondi in occasione della Giornata Missionaria, nell’ottobre 2007.2) Vendita di mimose e limoni, alla fine delle Messe domenicali, nel mese di febbraio c. a.3) Con l’aiuto del gruppo dopo-Cresima di Delia Aversano, raccolta di fondi alla fine della Messa celebrata da don Sandro la prima domenica di Quaresima, nella quale, seguendo l’esempio del gruppo missionario di Roma, abbiamo distribuito bottiglie usate di latte, trasformate in salvadanai, che raccolgano i piccoli risparmi quotidiani.I salvadanai erano accompagnati da un piccolo messaggio – un racconto di I.Calvino “ Leonia” – così che mentre le bottigliette parlavano di riciclo, il messaggio inducesse a riflettere sui consumi, drammaticamente legati al problema “munnezza” che attanaglia il nostro territorio. I bambini che si preparano alla prima comunione li consegneranno proprio quel giorno, gli altri ad ottobre, in occasione della Giornata Missionaria.4) Come segno di condivisione e non di consumismo continuiamo a proporre che le bomboniere in occasione dei matrimoni, battesimi, cresime, prime comunioni, vengano convertite in offerte alla Missione. Possono essere sostituite da sacchetti di stoffa, contenenti i confetti. Un piccolo biglietto, che li accompagna, prepatato dal gruppo, è il segno di questo gesto alternativo. Allo stesso scopo sono disponibili anche segnalibri.5) Cristina ha offerto la possibilità di stampare biglietti augurali, che sono stati venduti a Natale ma possono essere utilizzati anche per compleanni ed altre ricorrenze personali6) Con una stoffa particolare, quella usata per gli ombrelli, regalata dalla signora Annamaria di Verona, saranno confezionate borse per la spesa riutilizzabili, che sostituiranno i sacchetti di plastica usa e getta.7) Prosegue anche la vendita dei libretti per le Messe dei matrimoni in Parrocchia, promossa da Francesco e Laura e anche in occasione della Messa per il Trigesimo di una persona cara sono stati stampati libretti con la liturgia del giorno Nelle settimane scorse, in occasione del passaggio per Napoli di don Sandro abbiamo saputo da lui che la costruzione della scuola si farà in due momenti: nel 2008 si costruiranno tre classi, ed a ottobre dovrebbero anche iniziare i corsi per alcuni ragazzi più piccoli; nel 2009 si dovrebbe completare la costruzione di tutta la scuola ed aprire le porte a tutti i ragazzi e ragazze dei diversi corsi. Le due tappe sono necessarie per le mille difficoltà economiche ed organizzative. La attività del nostro gruppo non si limitano all’impegno missionario, ma si aprono anche ai molteplici problemi del territorio e in particolare di Napoli. Lo scorso anno abbiamo partecipato alle tante iniziative, finalizzate alla richiesta di una legge, che proibisse la privatizzazione dell’acqua, promuovendo dibattiti e raccolta di firme. Quest’anno ci stiamo impegnando a fondo sul problema dei rifiuti, e su tutte le problematiche legate al problema : consumi, riciclo, raccolta differenziata….. Anche questa volta abbiamo promosso incontri-dibattiti con esperti e il nostro impegno sarà di essere presenti ai diversi incontri in ambito cittadino, in particolare a quelli della Prima Municipalità, di cui fa parte la Parrocchia e quindi la Comunità di Piedigrotta: si tratta di un ambito che supera immensamente le nostre possibilità, ma siamo coscienti della insostituibile importanza che nella soluzione dei problemi hanno sia la partecipazione che la sensibilizzazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: