missione safa

Sito di informazione della missione di Safa dei Canonici Regolari Lateranensi

Il tempo vola

Posted by missionesafa su febbraio 25, 2007

Ieri sera sulla veranda, pigliando un po’ di fresco in queste serate afose, minacciava infatti un temporale (fantasma), io e Mauro ci dicevamo proprio questo: le giornate sono velocissime, e il tempo sembra non bastare per tutto. Ma l’Africa forse vuole proprio abituarci all’essenzialità e alla provvidenza.
E’ più di una settimana che non vi scriviamo, e tante sono le novità, le cose belle ed anche tristi che ci scorrono davanti agli occhi. E’ un tempo questo dove sembra che morire sia più facile…bambini, casi di meningite, diversi adulti ammalati di AIDS, malattie tra le più comuni: malnutrizione, diarree, allergie alle polveri che nella stagione secca si moltiplicano…gli ospedali e i centri di salute sono piuttosto frequentati…Si è vista qualche goccia la settimana scorsa, ma nessuno ancora azzarda a preparare a fondo il proprio campo…Marzo è considerato un mese ancora della stagione secca. Le sudate notturne rendono difficile il sonno, ma constatiamo anche che via via ci si abitua. Certo se si dormisse un po’ meglio si potrebbe anche dare di più. Anche conoscere i propri limiti è disciplina alla scuola dell’Africa. E malgrado ciò non ci si risparmia, non si può, dobbiamo andare avanti.

inaugurazione ufficiale cappella Bokopi
Sabato 17 febbraio grande, ufficiale, inaugurazione della nuova cappella di Bokopi con la presenza del vescovo Mons Rino Perin. E’ stata una bella festa, gioiosa, ed anche il vescovo era piuttosto in forma e raggiante. La messa è durata 3 ore circa, zuppi di sudore, ma anche felici di veder realizzata questa piccola chiesa che aiuterà a far Chiesa. Dopo la celebrazione grande pranzo (tutto con le mani, i cucchiai e le forchette dateci dal Signore…i denti sono i coltelli…vedeste i loro!!) a base di pesce (capitaine) pescato nel vicinissimo fiume della Lobaye, veramente buono,”viande boucané”, carne di selvaggina, affumicata, e la solita manioca che riempe ben bene lo stomaco. Eravamo partiti la mattina alle 7.00 e siamo rientrati, alle 15.30. Andare a Bokopi è sempre una grande fatica perchè si guida in piena foresta, ora manca qualche ponte ed allora bisogna allungare il percorso. Ma le foto vi diranno che ne è valsa la pena.
Domenica 18 celebrazione dei battesimi a Saguila ( 11 nuovi cristiani), anche qui 2 ore e mezza di celebrazione. Mauro ha fatto i suoi primi battesimi in terra Centrafricana…

a Saguila

La comunità esplodeva di gioia, ma il massimo si è raggiunto dopo l’ Eucaristia, quando tutti insieme siamo andati a posare la prima pietra della nuova scuola.

posa prima pietra scuola Saguila

Tutti ne erano entusiasti, e i giorni seguenti tutti all’opera. Le donne portano le pietre, gli uomini scavano le fondazioni del secondo edificio, i bambini portano l’acqua…

le fondamenta della scuola a Saguila

…si sta bene a Saguila, la popolazione ha capito quanto sia importante la scuola e non cessa di dimostrarlo. Martedi 20 erano più di 50 uomini a sollevare gli architravi della cappella di Saguila.

installazione architravi cappella Saguila

Ma in una giornata li abbiamo installati tutti. In questa settimana metteremo il tetto e poi si comincia l’intonaco. La sera grandissima festa con le suore per il carnevale, ma in verità l’attenzione era tutta su Mauro che il mercoledì seguente avrebbe compiuto i suoi 39 anni, primo compleanno in terra africana. Non potendo il giorno seguente preparare degnamente questa festa perchè saremmo andati a celebrare il mercoledì delle ceneri a Scad, abbiamo unito le due feste. E si è pure mascherato, il “tipo”.

Mauro mascehrato

In questa settimana ci sono stati anche gli esami per gli alunni adulti dell’alfabetizzazione, con un’equipe esaminatrice che è venuta da Bangui. Siamo felici di constatare che ben 40 adulti sanno ben leggere e scrivere, e domani cominceranno il secondo anno per imparare a leggere e scrivere in francese. Nella prima settimana di Marzo altri invece inizieranno il primo corso, e quest’anno passeremo da quattro centri d’insegnamento in 3 villaggi, a 6 centri in 5 villaggi: Saguila, Loko, Bernabeng, PotoPoto, Mouscou. Ma in verità siamo ancor più concentrati sulla formazione dei tredici insegnanti, sei dei quali ad Ottobre dovrebbero prendere servizio nella nuova scuola di Saguila.
Tema della prima formazione:” Le potenzialità del ragazzo/ bambino e il suo rapporto con il mondo degli adulti”. Un tema di grande importanza in un ambiente come il nostro dove il bambino ha poche attenzioni e spesso è anche sfruttato, malcurato, un po’ ai margini della famiglia e della vita comunitaria in generale. Parliamo dei bambini al di sopra dei tre/quattro anni.
Sabato 24 febbraio prima formazione per tutti i catechisti, anziani e nuovi ( 20 quest’ultimi) E’ venuto un diacono, “Eloge”, prossimo prete a giugno nella nostra diocesi di Mbaiki. Il tema: ” La Bibbia e la sua importanza per la vita cristiana”. Seguirà una formazione di suor Annie sulla Bibbia come Rivelazione di Dio, e la sua struttura. Poi, verso la fine di Marzo comincerò io con una formazione sul Genesi e l’Esodo. Per tutto l’anno saremo impegnati ad approffondire il testo sacro.
Ed oggi, domenica 25 febbraio, prima messa in sango di Mauro alla Scad, e da quanto riferitoci sembra che la sia cavata piuttosto bene. Ha cominciato ad apprendere il sango in questa settimana, per ora aborda la lettura e poi entrerà nei meandri di questo idioma. Tutto qui sembra difficile, ma poi a poco a poco si entra dentro, e ci si sa anche accontentare. Suo maestro è un insegnante dell’alfabetizzazione, che in cambio gli ha chiesto di avere delle lezioni di latino. Povero Mauro! Se lo ricorderà ancora? Ma poi a cosa serve il latino all’insegnante “Semplice”? E forse mi sono anche dimenticato di altre cose. Ma penso che tutto ciò per oggi sia sufficiente. Mbi bala ala kwe! Ala lango nzoni! ( Vi saluto tutti. Dormite bene!)
Sandro

Annunci

2 Risposte to “Il tempo vola”

  1. OLIMPIA e GUIDO said

    Sandro ma come fai??? Quasi cinquantenne e pure nn sembri ancora un vecchietto con tutto quello che fai!! E’ proprio vero che l’uomo accompagnato dal Signore le forze e la voglia le trova! Che il Signore (e a maronn’) ti accompagni sempre…
    Complimenti vicchiarè, sempre massiccissimo, noi ti pensiamo e preghiamo!

  2. antonio & matilde said

    vi vogliamo bene!
    Non sono molto pratico di E-mail)
    Antonio e Matilde

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: